Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CRONACHE SPORTIVE

13/11/2021
Virtus, B femminile: una sconfitta dolorosa il doppio.

 

Contro Pink Basket Terni, una Virtus rimaneggiata e molto sfortunata. 
 

Falcidiata fin dal principio dagli infortuni che hanno tenuto lontano dalla preparazione atletica e poi dal campo diverse atlete, la Virtus non si è data mai per vinta e con grande umiltà, serenità e voglia di fare ha cominciato la nuova stagione. 
Una miriade di situazioni sfavoreli hanno costretto le ragazze ad essere sempre in numero ridotto, con poche rotazioni soprattutto sotto canestro. 
Dopo la vittoria di cuore ed anima contro la Bull Bk Latina, contro Elite ed Ants Viterbo la squadra cominciava a trovare la giusta dimensione e con il recupero di qualche infortunata, la situazione non poteva che volgere al meglio.
 

La gara di Sabato.


Parte bene Terni che chiude il primo quarto sopra di 4. Aprilia, solida in difesa, risponde con un contro parziale e fa suo il secondo periodo (24-23). L’inerzia sembra essere tutta a favore delle virtussine le quali chiudono il terzo quarto 36-29. Ed è qui che forse finisce la gara: a metà del terzo periodo la Virtus perde per infortunio due pedine fondamentali della rosa, Innocenzi prima e Puleo dopo qualche minuto, non rientreranno più in campo.
 
A quel punto la Virtus fa gioco forza, in campo rientra Filoni a mezzo servizio, ancora fuori invece Cirotti. Dopo le sostituzioni forzate, Santulli con 5 falli a referto e Filoni non al meglio, la Virtus perde un po’  in fiducia; diminuite di netto le rotazioni anche la stanchezza ci si è messa contro e così la Virtus, nonostante avesse nelle mani la palla del +2 alla fine del primo overtime, fallisce un buon attacco costringendo tutti a un nuovo supplementare. 
 
Nel secondo tempo supplementare non è bastato  il cuore per portare a casa una vittoria che sarebbe stata eroica. Ed è comunque sia così, perché in fin dei conti per noi sono state eroiche lottando contro tutte le avversità. Nulla da togliere alla Pink Basket Terni, una squadra ostica, rinforzata e pronta a dare del filo da torcere a molte squadre. Punteggio finale 66-75.
 
A testa altissima Domenica prossima la Virtus giocherà a Roseto.
 
Ufficio Stampa
     

I NOSTRI SPONSOR