Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CRONACHE SPORTIVE

09/01/2019
Dalla Stella Azzurra si ritorna senza i due punti ma con una prestazione super.

Nella quarta giornata di ritorno la Virtus Bk Aprilia è stata impegnata sul campo della Stella Azzurra Roma. Le giovani stelline si sono imposte con il punteggio di 78 a 70 dopo una gara giocata sul filo di lana. La Virtus si presenta decimata, ossia sono state 7 le giocatrici disponibili per la partita: una panchina cortissima che ha creato ovviamente dei problemi con le rotazioni. Le padroni di casa impongono un ritmo elevato di gioco ma le virtussine rispondo colpo su colpo con buone percentuali al tiro dalla lunga e dalla media distanza, con costanti penetrazioni di Triveri e Ranieri. In maniera intelligente e senza strafare, la Virtus recupera un piccolo svantaggio, e alla fine del secondo periodo chiude sul -1 (36-35). Il terzo periodo la Virtus soffre a rimbalzo e nei tiri dalla media, la Stella Azzurra agguanta la doppia cifra di vantaggio ma ciò non scoraggia le ragazze, che con determinazione raggiungono di nuovo il -1. A 6’ dalla fine del match, la Virtus sembra averne di più ma alcune decisioni arbitrali discutibili (tecnico a Paladino per simulazione e al coach per protesta) bloccano l’andamento positivo e offrono nuova linfa vitale alle padroni di casa. Gli ultimi minuti di un match entusiasmante sono stati influenzati da provvedimenti disciplinari dubbi nei confronti delle virtussine le quali, nonostante ciò, non si sono perse d’animo e sono state con la testa in campo fino alla sirena. Per ben due volte la quadra di coach De Bernardis riprende in mano la gara sul -1 e per ben due volte le ragazze sono state falcidiate da una conduzione arbitrale discutibile, soprattutto nell’ultimo periodo.
Da sottolineare l’ottima prestazione di Motto Kotto in entrambe le fasi di gioco e sempre più in linea con le richieste del coach; della maturità di Paladino, Ranieri ed Orazi con un pizzico di istinto giovanile di Triveri e con il solito apporto della panchina della giovanissima Finotti. Degna di nota la frustrante situazione infortuni, che dall’inizio della stagione non è stata mai al completo, mettendo toppe a destra e a manca. Ma ora ci siamo dentro fino la midollo.
Sabato 12 arriva la corazzata del Viterbo (seconda in classifica): alle ore 18 le ragazze scenderanno in campo forti dell’ottima prestazione di Mercoledì e forse con qualche acciacco stagionale in meno. Il capitano chiama a raccolta tutti per sostenere questo magnifico gruppo.


Ufficio Stampa
Virtus Bk Aprilia

TABELLINO


Parziali: 21-14/15-21/19-13/23-22
Stella Azzurra Roma: Panu 2, Ragnetti 4, Nikolikj 17, Innocenti (C ) 24, Franconi, Gianni, Rotatori 5, Giordano, Caccallo 3, Angelini 21, Pronkina.
All.re: Chimenti.

Virtus Bk Aprilia: Orazi (C ) 24, Ranieri 2, Triveri 22, Paladino 11, Capobianchi, Finotti, Motto Kotto 11.
All.re: De Bernardis
     

I NOSTRI SPONSOR