Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CRONACHE SPORTIVE

15/04/2017
Giorgia Bovenzi: una prestazione da incorniciare

Dal sito della Federazione Italiana Pallacanestro prendiamo e pubblichiamo:
"Con una netta prova di forza il Lazio femminile s’impone 69-48 contro la Toscana nel quarto di finale giocato al PalaCastrum di Giulianova, regalandosi un posto d’onore nelle migliori quattro selezioni regionali d’Italia. Nonostante una prova importante delle toscane dal perimetro, 6/13, a spaccare in due la gara sono stati i due minuti finali di seconda frazione ed un terzo quarto d’autorità, chiuso con parziale 21-12. Prestazioni maiuscole di Agnese Bevolo, 17 punti, Giorgia Bovenzi, 14 con 8 rimbalzi, Noemi Celani, 12 con 5 e Ludovica De Marchi, 10 personali, in un collettivo che ha messo a referto 16 rimbalzi offensivi (contro 5), quattro parziali vinti ed un’attenzione ai particolari mai scesa fin dalla palla a due. Arriva il meritato riposo in vista della semifinale di domani, ore 11.15 al PalaPompea di Atri, contro la vincente tra Emilia Romagna e Piemonte. Non fermiamoci ora! 


Cronaca – Parte fortissimo il Lazio, tripla di Bevolo e doppio tap in di Celani, il solo libero segnato dalla Toscana con Nannetti proietta sul tabellone 7-1 dopo 3 minuti, difesa aggressiva (9 perse per le avversarie) e rimbalzi offensivi (7) fanno la differenza per le azzurre, Già spalle al muro, le toscane trovano le triple di Ginanneschi e Francalanci in un minuto (3/5 dal perimetro a fine quarto), classico contropiede di Bovenzi che intervalla la terza tripla della gara per la Toscana, sulla sirena dei 24’’ Nannetti trova solo retina, è 13-10 all’8’ con il sesto punto di Celani. Il coast to coast di De Marchi (4 punti consecutivi), chiude un primo quarto di marca laziale, 18-11. 

Dentro-fuori la tripla di Bovenzi per il Lazio, a segno quella di Ruffini per la Toscana, serve il canestro di De Marchi a la transizione ancora di Bovenzi (8), perché la Toscana è letale dall’arco (6/9 all’intervallo) e con i liberi di Nannetti (2/2 e 6 punti) accorcia ancora, a metà quarto tabellone sul 26-21. Proprio quando il Lazio ricomincia a correre in contropiede, Ragnetti e Bevolo firmano un parziale 4-0 e le mani calde di quest’ultima e di Camarda rispondono dai 6.75 alla mira delle toscane, si va negli spogliatoi sul 39-28 Lazio in un amen. 

E' il preludio ad una terza frazione nel solo segno del Lazio, il recupero di Camarda sulla sedicesima palla persa della Toscana ne è l’esempio diretto, doppia cifra di Bevolo (17 punti alla fine) e 45-31, che diventa 50-31 sul gioco da tre punti di Camarda (5) e di Bovenzi (13), le ragazze di coach Russo ingranano la quinta e volano a metà quarto lasciando solo 3 punti alla Toscana. Che segna a referto 25 perse, 12 rimbalzi offensivi concessi (Lazio solo 5) ed un parziale di quarto perso 21-12. Alla terza sirena è solo ed esclusivamente Lazio, 60-40.

Pura accademia gli ultimi 10 minuti, il contropiede laziale continua a martellare i ferri toscani e Bovenzi dalla lunetta allunga ancora, 63-40 a 5’ dalla fine. Che arriva senza problemi o cenni di rimaonta, la Toscana segna solo 7 punti e la festa del Lazio può cominciare: dopo le sconfitte con Emilia Romagna e Lombardia, il pronto riscatto è arrivato nel quarto di finale che conta, con il 69-48 scritto sul tabellone all'ultima sirena. Siamo nelle migliori quattro selezioni d’Italia, e domani, ore 11.15 al PalaPompea di Atri, contro la vincente tra Emilia Romagna e Piemonte, ci giochiamo un posto in finale. Forza ragazze!"

Ufficio Stampa 
Virtus Basket Aprilia

TABELLINO


LAZIO – TOSCANA 69-48 (18-11; 21-17; 21-12; 9-8)LAZIO: Bovenzi 14, De Angelis, Camarda 6, De Marchi 10, Bevolo 17, Bellato 1, Traversa 3, Cinque, Centomini, Ragnetti 6, Celani 12, Ottaviani. All. Russo.
TOSCANA: Calugi 3, Francalanci 4, Caponi 2, Pisani, Mascio 3, Vallini 8, Ragghianti 2, Del Puglia, Ruffini 12, Ginanneschi 5, Nannetti 9, Filippi. All. Galanti.
     

I NOSTRI SPONSOR